venerdì 17 maggio 2013

Il taglia biscotti multiplo perfetto per golosi impazienti

Dopo il successone delle ciambelle (guardate qui la videoricetta), la vostra pasticcera-pasticciona di fiducia ha continuato con qualche altro esperimento, stavolta senza aiuti esterni...

Qualunque cosa semplifichi la vita è sempre ben accetta qui a casa nostra, quindi ho trovato molto intelligente l'idea del taglia biscotti multiplo Tescoma.

I biscotti che preferisco fare sono quelli con un impasto che non prevede una forma, così ho dovuto cercare una ricetta per biscotti "da formine". Purtroppo, non ho azzeccato il tipo adatto per questo strumento. L'uso, infatti, prevede di avvolgere la pasta sul mattarello per poi stenderla sul tagliabiscotti. Ci vuole quindi una pastafrolla compatta che non si sgretoli come invece ha fatto la mia... Dopo un paio di tentativi falliti, è riuscito nell'impresa Gianpiero che è dotato di più pazienza rispetto alla sottoscritta. Gli stampi si sono riempiti in modo un po' irregolare, per colpa dell'impasto troppo friabile, ma a parte questo l'uso della griglia Tescoma si è rivelato semplice e veloce.


Il tagliabiscotti va usato direttamente sopra la teglia, dove avevo posizionato la carta da forno Tescoma, multiuso e lavabile: anche questa un'idea intelligente, che evita sprechi o panico da ultimo minuto della serie "oh no, è finita la carta forno!".
Dopo l'infornata, per il servizio fotografico hanno passato la selezione solo i biscotti meglio riusciti... La prossima volta ritenterò con una delle ricette delle mie colleghe tester!



Il pentolino per bagnomaria di Tescoma è pensato soprattutto per sciogliere cioccolato, burro e simili, ma io ho voluto provarlo per preparare qualcosa di un po' più complesso ma che adoro: il lemon curd! Ho fatto riferimento alla ricetta della mia fidata amica e foodblogger Elena "Comidademama", dimezzando le dosi nella speranza che il pentolino fosse abbastanza capiente per reggerle...

Ovviamente non è stato così (sono o non sono la pasticcera pasticciona?!), ma niente panico: ho lasciato che il tutto traboccasse nell'acqua della pentolina sottostante, continuando a mescolare con la frusta, senza troppa energia per minimizzare i danni.

Una volta addensato a sufficienza, ho versato il lemon curd in un vasetto (e qui il pentolino Tescoma mi è venuto in aiuto con l'apposita scanalatura), filtrandolo con un colino. Risultato: una dose formato weekend, ottima domenica mattina a colazione per spalmarla sui biscotti di pastafrolla... sia quelli dalla forma perfetta, sia quelli più stortignaccoli! Gnam!


5 commenti:

  1. Bellissimi i vostri video!! ^_^

    RispondiElimina
  2. mmmm...molto belli questi biscotti e devono essere anche squisiti!! http://smilebeautyandmore.blogspot.it/

    RispondiElimina
  3. ho anch'io questo tagliabiscotti, direi che è molto veloce, e con i resti della pasta frolla tagliata...logicamente si fanno altre formine!!!!complimenti blog tester....

    RispondiElimina
  4. che colazione super invitante!!! complimenti! federica

    RispondiElimina